SANITA’: dal 1° settembre 2020 sparisce il “superticket”

In breve

Finalmente una buona notizia per tutti (e per tutti i redditi): entra in vigore l’abolizione del superticket, vale a dire la quota aggiuntiva di 10 euro per le prestazioni sanitarie specialistiche. Una compartecipazione al Servizio Sanitario Nazionale che era stata introdotta nel 2011.

Resta, invece, in vigore il ticket, per chi non è esonerato in base al reddito, che di norma è pari a 30-35 euro, appunto per le prestazioni specialistiche.

Finalmente una buona notizia per tutti (e per tutti i redditi): entra in vigore l’abolizione del superticket, vale a dire la quota aggiuntiva di 10 euro per le prestazioni sanitarie specialistiche. Una compartecipazione al Servizio Sanitario Nazionale che era stata introdotta nel 2011.

Resta, invece, in vigore il ticket, per chi non è esonerato in base al reddito, che di norma è pari a 30-35 euro, appunto per le prestazioni specialistiche.

Scopri i vantaggi di Fisconoprofit

Registrati

Partner