Per gli studenti buono Inps di 2000 euro

In breve

E’ stato pubblicato il bando di concorso per l’attribuzione di borse di studio universitarie per gli iscritti nell’anno accademico 2018-2019.
Il bonus spetta ai figli studenti e la cifra è di 2000 euro.
Dal 27 gennaio 2021 gli studenti potranno presentare la domanda.
E’ indipendente dal reddito Isee del nucleo familiare di appartenenza.

Universitari, preparate le domande che dal 27 gennaio sarà possibile inoltrare!

Tra pochi giorni, per molti studenti universitari ci sarà la possibilità di accedere al bando di concorso per un bonus Inps di 2000 euro, ovvero un assegno introdotto dal Governo che potrà essere richiesto con un’apposita domanda all’Inps, direttamente dal sito. Il beneficiario è colui che è studente maggiorenne, iscritto all’università nell’anno accademico 2018/2019. La domanda per ricevere l’assegno è per figli studenti e sarà possibile inoltrarla dalle ore 12 del 27 gennaio 2021 fino alle ore 12 del 1° marzo 2021. E’ necessario essere in possesso delle credenziali per accedere alla propria area riservata sul portale. Le richieste potranno essere inoltrate soltanto in via telematica. Per la presentazione della domanda, l’ente mette a disposizione il Contact Center Integrato. L’utente potrà telefonare da telefono fisso al numero 803164 invece da mobile al numero 06164164.

L’assegno spetterà oltre che agli studenti universitari, anche a quelli di Conservatori, Istituti musicali e Accademie delle belle arti. A chi è iscritto ad un post-lauream il bonus sarà dimezzato a 1000 euro.

REQUISITI

A beneficiare del bonus possono essere tutte le famiglie, non importa il reddito ISEE. Gli unici vincoli sono:

  1. devono essere conseguiti i crediti dell’anno accademico;
  2. la media deve essere di 24/30.

Per i corsi post-lauream la valutazione deve essere invece di 92/100.

Il bando è riservato ai figli di:

  • iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali;
  • pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici;
  • iscritti alla Gestione Assistenza Magistrale;
  • iscritti al Fondo ex IPOST.

Gli studenti concorrenti al bando, che soddisfano i requisiti, saranno classificati secondo una graduatoria stilata sommando due fattori:

  • la valutazione scolastica dell’anno accademico
  • il valore dell’ISEE del nucleo familiare di appartenenza

Il punteggio corrispondente alla classe di indicatore ISEE viene così indicato:

Certificazione ISEEPunteggio
fino a 8.000 euro14 punti
da 8.000 euro a 16.000 euro11 punti
da 16.000 euro a 24.000 euro9 punti
da 24.000 euro a 32.000 euro6 punti
da 32.000 euro a 40.000 euro4 punti
oltre 40.000 euro2 punti

Lascia un commento

Scopri i vantaggi di Fisconoprofit

Registrati

Partner